TurnoZero

Dove inizia l’avventura

Turno Zero nasce nel settembre 2019 a Roma, in una classe di editoria e giornalismo. Da un semplice progetto di rivista letteraria, la passione per il Gioco di Ruolo di Daniele Iannucci ha la meglio, convincendo i 15 corsisti a lavorare per un unico obbiettivo: far crescere nelle persone la passione per il gioco e il desiderio di affrontare sempre nuove avventure. Nella realtà dell’editoria ludica italiana in crescente espansione, tutti, dagli appassionati di GdR agli addetti ai lavori avrebbero così avuto uno spazio e una storia da raccontare.

La redazione prende vita, e con i suoi otto membri fissi, comincia a lavorare sulla realizzazione, struttura e futuro del progetto. Con i primi tre nomi di autori affermati nell’ambito ludico che accettano di collaborare (Andrea Tupac Mollica, Matteo Pettinari e Alberto Tronchi) la rivista letteraria finalmente prende il volo. Manca solo un nome e una mission per iniziare alla grande. E proprio “iniziare” diventa la nostra raison d’être. Una nuova porta da aprire per i giocatori, i lettori e, soprattutto, per noi. Turno Zero, Comincia l’avventura, Un nome e un concorso letterario che consentisse a tutti di dare il via alla propria avventura.

Tra il progettare e il realizzare, grazie anche all’aiuto di amici e sostenitori, ci siamo mossi parecchio per far sì che Turno Zero non fosse solo una rivista letteraria che contenesse racconti ispirati alle varie ambientazioni del GdR, ma che comprendesse approfondimenti e spunti per ogni genere di campagna.

Così è come la nostra avventura è iniziata e speriamo di cuore che Turno Zero possa dare il via anche alla vostra.

 

Logo- Icona - Redazione